Le nuove Audi A4 e A4 Avant

1490
Published on 30 June 2015 by alessandra

L’ultima generazione di Audi A4 e A4 Avant affascina per una sintesi d’avanguardia tra TECNOLOGIA ed estetica. La famiglia di modelli bestseller del Marchio è stata completamente rivisitata in tutti gli aspetti tecnici, definendo ancora una volta i parametri di riferimento nel segmento di appartenenza. In fase di sviluppo la riduzione delle emissioni di CO2 ha avuto una grande rilevanza. Tutte le tecnologie applicate hanno come obiettivo la riduzione della resistenza all’avanzamento.

Con 4,73 metri di lunghezza e 2,82 metri di passo le nuove Audi A4 e A4 Avant dominano la strada. Su coda e frontale la decisa linea orizzontale accentua la larghezza. Il design filante con le linee caratteristiche mette in risalto l’eleganza sportiva, tipica del marchio. Il single-frame è largo e piatto, i fari opzionali in TECNOLOGIA LED e Matrix LED, completi d’indicatore di direzione dinamico, elevano la tecnica a stilema di design del marchio.
Due sono le innovazioni principali: l’optional Audi virtual cockpit, la strumentazione combinata completamente digitale che visualizza le informazioni più importanti sul monitor LCD da 12,3 pollici ad alta risoluzione con grafici nitidi e molto dettagliati ed effetti realizzati utilizzando l’elevata potenza di calcolo del computer.
In fatto di comportamento di guida la nuova A4 ha compiuto un grande salto in avanti. Da una parte sportiva e prestante, ma al tempo stesso confortevole. Telaio e sterzo filtrano i vari elementi di disturbo, come per esempio le irregolarità del fondo stradale, trasmettendo al conducente informazioni sulla formazione di forze laterali e la fedeltà di traiettoria. Alla base di questo salto qualitativo e prestazionale vi sono i leggerissimi nuovi assali a cinque bracci nonché il servosterzo elettromeccanico che creano le basi per il comportamento di guida dinamico e il comfort di marcia eccellente, riducendo al tempo stesso il consumo di carburante. Come OPTIONAL sono disponibili lo sterzo dinamico, che varia il rapporto di trasmissione in base alla velocità e all’angolo di sterzata, e i telai con regolazione delle sospensioni, con i quali il conducente per la prima volta può selezionare due tipi di assetto, uno sportivo e uno più confortevole. Entrambe le varianti di taratura sono inserite nel sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select, che è di serie nelle motorizzazioni a partire da 190 CV (140 kW).
Entrambe le nuove versioni della Audi A4 saranno disponibili a partire dall’autunno 2015. Rispetto ai modelli precedenti la dotazione di serie è ancora più ricca, comprendendo anche fari allo xeno, keyless go, interfaccia Bluetooth, Audi drive select (a partire da 140 kW/ 190 CV) e il monitor MMI a colori da 7 pollici.

Category Tag