La nuova Sharan

1166
Published on 20 June 2015 by alessandra

•Sono vent’anni esatti che la versatile Sharan rappresenta una delle più importanti compagne di viaggio delle famiglie europee. Questa Volkswagen, che offre dai 5 ai 7 posti a sedere, ha inoltre fatto carriera, soprattutto in Asia, come prestigiosa monovolume di rappresentanza. Viene ora proposta unaversione ulteriormente ottimizzata della Sharan che ha già al suo attivo oltre 200.000 esemplari venduti dell’attuale generazione e oltre 800.000 in totale.

Tra le novità a bordo, numerosi dispositivi comfort e sistemi di assistenza, molti dei quali debuttano per la prima volta nel segmento della Sharan. Inoltre la Volkswagen, che con il suo mitico pulmino inventò la monovolume compatta, ha rinnovato completamente la gamma dei sistemi di infotainment. Questi offrono il massimo della connettività in quanto, per la prima volta, sono disponibili anche MirrorLink™, CarPlay™ di Apple e Android Auto™ di Google. Particolare attenzione è stata inoltre dedicata ai nuovi motori della Sharan che consumano fino al 14,3% in meno di carburante e soddisfano la norma sui gas di scarico Euro 6.
•Da 115 a 220 CV. I motori impiegati (due benzina TSI e tre Turbodiesel TDI) sono potenti ed efficienti 4 cilindri a quattro valvole con sovralimentazione turbo e iniezione diretta. I TSI erogano 150 e 220 CV (+20 CV rispetto al modello precedente); il motore 150 CV, in abbinamento al cambio manuale di serie, consuma solamente 6,4 l/100 km. I TDI vengono offerti con potenze rispettivamente di 115, 150 (+10 CV) e 184 CV (+7 CV). Le versioni TDI da 115 e 150 CV, in combinazione con il cambio manuale a 6 rapporti, consumano appena 5,0 l/100 km. Tutti i Diesel sono dotati di catalizzatore SCR. La dotazione di serie di tutte le Sharan comprende, inoltre, sistema start/stop con recupero dell’energia in frenata. Nonostante le dimensioni della vettura, è importante notare che quasi tutti i modelli TSI raggiungono la classe di efficienza energetica B (220 CV: C), mentre tutte le versioni TDI rispettano i requisiti della classe A. A eccezione del Diesel meno potente, tutti i propulsori possono essere abbinati al cambio automatico a doppia frizione DSG a 6 rapporti che dispone ora della funzione di avanzamento per inerzia, il cosiddetto “veleggiamento” (disaccoppia il motore quando viene sollevato il piede dal pedale dell’acceleratore, particolarmente utile nell’ottica del contenimento dei consumi). Nel caso della motorizzazione top di gamma 220 CV, il DSG è di serie. Inoltre, il TDI 150 CV viene proposto, in alternativa, anche con trazione integrale 4Motion.
•Nuovi sistemi di assistenza alla guida. Un ulteriore vantaggio in termini di comfort e sicurezza è offerto, come già accennato, dai nuovi sistemi di assistenza alla guida della Sharan. Tra gli equipaggiamenti di serie rientra la frenata anti collisione multipla. A richiesta è poi disponibile il sistema di controllo perimetrale Front Assist che avvisa il guidatore quando viene raggiunta una distanza di sicurezza critica e, all’occorrenza, interviene frenando. La funzione di frenata di emergenza City, integrata nel sistema, è attiva invece avelocità fino a 30 km/h e, in caso di collisione imminente, innesca automaticamente una frenata di emergenza, per evitare un incidente o per minimizzarne l’entità. Per la prima volta, sulla monovolume Volkswagen viene offerto anche il cruise control con regolazione automatica della distanza ACC. D’ora in poi, anche per le versioni con cambio manuale, il freno di stazionamento elettronico verrà completato di serie con la funzione Auto-Hold; a vettura ferma o in fase di partenza, tale funzione impedisce che la stessa si sposti accidentalmente. Altra novità tra gli equipaggiamenti a richiesta: dispositivo di assistenza al parcheggio di terza generazione (entrata e uscita dal parcheggio assistite) e sensore Blind Spot (in caso di cambio di corsia, avvisa della presenza di veicoli nell’angolo cieco) con assistenza all’uscita dal parcheggio (in caso di uscita dal parcheggio in retromarcia, avvisa della presenza di veicoli che si avvicinano trasversalmente).

Category Tag